Le nuove pale del ventilatore HP conferiscono al ventilatore stesso maggiore portata d’aria ed efficienza energetica ad alta pressione (30-60 Pa), tipica situazione di un allevamento avicolo dove ogni watt di potenza è prezioso per generare una maggiore velocità dell’aria in estate e un corretto percorso di ricambio durante l’inverno e le stagioni intermedie.

Al giorno d’oggi non è più possibile fare a meno di ventilatori efficienti e trascurare la loro corretta manutenzione. Efficienza significa risparmio energetico e maggiore pressione di funzionamento, per fare in modo che i ventilatori possano lavorare anche con sistemi di raffrescamento o di oscuramento applicati alle entrate d’aria riducendo le perdite di carico.

Il ventilatore HP è ormai diventato per noi lo standard minimo per una ventilazione forzata di tipo moderno ma esistono soluzioni ancora più efficienti ed avanzate.

TI È PIACIUTO L'ARTICOLO E HAI DOMANDE? SCRIVICI

Privacy Policy

15 + 7 =