Automazione

Anche il settore dell’allevamento avicolo non può sottrarsi alla crescente automazione dei processi produttivi. Per questo sono necessari sistemi di controllo, sensori per il clima e la pesatura e attuatori in grado di gestire le entrate d’aria.

Gestione allarmi

La gestione di animali vivi in ambienti confinati non può fare a meno di dipendere da un costante controllo dei parametri ambientali per garantire che non vengano a mancare un’adeguata ventilazione o riscaldamento.

Biosicurezza

Evitare ogni contaminazione trasportata dall’aria, dall’acqua o da contatto con sostanze solide è la chiave per utilizzare una minore quantità di medicinali e per evitare elevate mortalità negli allevamenti.

Per questo esistono soluzioni che permettono di disinfettare i mezzi o le cose che entrano ed escono da un allevamento oppure abbattere la polvere che viene espulsa dai sistemi di ventilazione.

cONTROLLO CLIMATICO

Il controllo climatico mediante microcomputer è fondamentale per mantenere temperatura e ricambio d’aria ideali all’interno dell’allevamento. Questo compito viene eseguito da sistemi robusti ed affidabili che mediante sensori tengono monitorati tutti i paramentri vitali dell’allevamento

Raccolta e trattamento dati

Raccogliere dati in allevamento significa poter analizzare in tempo reale l’andamento e la resa del ciclo e in alcuni casi di prevenire l’insorgenza di costose patologie o problemi di altro genere.

Supervisione

Il controllo remoto dell’allevamento è realtà da parecchi anni ormai. E’ possibile sia leggere i parametri che eseguire alcune impostazioni senza essere in allevamento, mediante un collegamento remoto via internet.

Scrivici per avere maggiori info

Privacy Policy

4 + 10 =